in cima

Corporate governance sostenibile

Per Interseroh la sostenibilità è al centro della propria strategia aziendale. Per questo motivo ci assumiamo personalmente la responsabilità di tutte le nostre attività imprenditoriali, nei confronti dei nostri clienti e del personale, dell’ambiente e della società nel suo insieme. Siamo particolarmente attenti nella formulazione della nostra strategia di sostenibilità, e commissioniamo rapporti annuali sui nostri obiettivi. 

La strategia per la sostenibilità di Interseroh

Nel nostro film mostriamo cosa intendiamo per sostenibilità, come questo ha influenzato la nostra strategia aziendale, e cosa vogliamo raggiungere in futuro.

Obiettivi globali – radici locali: il background della nostra strategia

Vogliamo dare un contributo attivo nell’affrontare le sfide globali della sostenibilità. Questo è il motivo per cui abbiamo reso la nostra strategia per la sostenibilità molto vicina agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite. Con l’aiuto di un’analisi di materialità abbiamo identificato i problemi e gli obiettivi sui quali il nostro contributo potrebbe avere l’impatto maggiore, e quali stakeholder riteniamo più rilevanti. Il Comitato Consultivo per la Sostenibilità di Interseroh ci ha anche aiutato a stabilire le priorità e aggiungere dettagli alla nostra proposta di valore. Gli esperti del Comitato provengono dal settore manifatturiero, della vendita al dettaglio, della ricerca e della società civile. Al termine del processo abbiamo identificato quattro aree di azione, che riflettono i nostri principi strategici e sono supportate da numerosi e dettagliati punti-chiave.

Il nostro programma per la sostenibilità assegna obiettivi particolari a questi punti-chiave strategici. Ogni anno pubblichiamo in dettaglio nostri piani di azione, i nostri progressi e lo stato di raggiungimento dei nostri obiettivi.

Quattro pilastri strategici per avere successo

Il modello aziendale di Interseroh è ancorato a quattro principi: RiDurre, RiUtilizzare, RiCiclare e RiPensare. Tutti sono orientati verso un’economia olistica a ciclo chiuso, e contribuiscono al nostro obiettivo generale di trovare soluzioni “zero waste”.

115.751

115,751 tonnellate di CO2 – è l’impronta di carbonio aziendale (CCF) di Interseroh. Interseroh ha ricalcolato la sua CCF per il 2017, per essere trasparente sulle emissioni prodotte lungo tutta la catena di valore. La percentuale più alta di emissioni è dovuta ai trasporti, con 60.386 tonnellate di CO2.

5.8

Una stima di 5.8 milioni di tonnellate di risorse primarie risparmiate. Solo nel 2017 le attività di riciclaggio di Interseroh hanno permesso di risparmiare circa 5.8 tonnellate di risorse primarie.

834.129

834.129 tonnellate di emissioni di gas a effetto serra evitate. Risparmiando circa 5.8 milioni di tonnellate di materie prime primarie, si sono evitate all’incirca anche 834.129 tonnellate di emissioni di CO2.

900

+900 tonnellate di CO2. Nel 2018 le emissioni in sito di gas a effetto serra di Interseroh (compresi i viaggi di affari) sono aumentate di 900 tonnellate rispetto all’anno precedente, per un totale di 29.449 tonnellate di CO2 Questo rappresenta un aumento del 3 percento circa, dovuto principalmente alla crescita dell’azienda.

25

Più di 25 anni nell’economia circolare. Interseroh ha festeggiato il suo venticinquesimo compleanno nel 2016. Dall’inizio delle sue attività, Interseroh ha reimmesso più di 15 milioni di tonnellate di materiale nel circolo delle risorse attraverso il solo settore degli imballaggi.

33

33 siti. Interseroh opera attualmente attraverso 33 siti in otto paesi, incluso un nuovo centro strategico per le Plastiche Riciclate a Maribor, in Slovenia, che ha aperto nel 2016, e un impianto di refurbishment per l’IT vicino a Berlino, che ha aperto nel 2017.

739

739 milioni di vendite. Nel 2018 i ricavi di Interseroh sono aumentati del 43%. Il profitto è sceso a 6.7 milioni di euro (20.7 milioni nel 2017).

1.791

1,791 dipendenti. Nel 2018 Interseroh ha incrementato la propria forza lavoro del 13.1%, per arrivare a 1.791 dipendenti contro i 1.583 del 2017. Abbiamo anche aumentato a 33 unità il numero dei nostri apprendisti e studenti universitari.

25

25 percento di ruoli dirigenziali ricoperti da donne. Nel 2018 le donne ricoprivano il 25,4% dei posti disponibili nei tre livelli dirigenziali più alti di Interseroh (il 19,5% nel 2017).