in cima

zero waste solutions

Il nostro modello imprenditoriale è basato sulla convinzione che sia necessario conservare le nostre risorse ed evitare gli sprechi. La nostra missione di raggiungere emissioni zero aspira a stabilire una base sostenibile per soddisfare la crescente domanda di risorse di una popolazione mondiale in aumento, assicurandosi che le nostre preziose risorse siano preservate. Siamo anche rigorosi nell’orientare i nostri processi interni alla sostenibilità.

La protezione dell’ambiente inizia a casa

Ricerchiamo “soluzioni zero waste” come mezzo per evitare gli sprechi, a partire dall’utilizzo sproporzionato di risorse naturali dovute a un uso inefficiente del tempo, delle competenze e delle risorse finanziarie. Quindi è logico che anche i nostri processi interni siano progettati per tutelare le risorse ed essere il più efficienti possibile.

La nostra impronta di carbonio aziendale: 115,751 tonnellate di CO2

I cambiamenti climatici costituiscono una delle più grandi sfide del nostro tempo. Alla Interseroh vogliamo fare la nostra parte per contrastarne gli effetti. Per stabilire un punto di partenza nel 2017 abbiamo ricalcolato le emissioni di gas a effetto serra lungo tutta la nostra catena di valore utilizzando il  Greenhouse Gas Protocol Corporate Standard. Abbiamo così stimato che nel 2017 115,751 tonnellate di CO2  sono state direttamente generate dai nostri impianti (Ambito 1) come emissioni indirette, per esempio attraverso l’utilizzo di elettricità (Ambito 2) e poi come altre emissioni indirette (Ambito 3). I calcoli hanno anche dimostrato che la maggior parte della nostra impronta aziendale è generata dai servizi appaltati upstream e downstream. Potenziali risparmi di CO2 possono riguardare in particolare il trasporto dei materiali.

L’obiettivo della nostra strategia per il clima: il 50 percento di emissioni in meno nei nostri siti entro il 2025

Attraverso i nostri servizi aiutiamo i clienti a tagliare le emissioni di gas a effetto serra e a conservare risorse, ma anche le nostre attività aziendali producono emissioni di CO2. Il nostro obiettivo è tagliare le emissioni che provengono dai nostri siti per raggiungere gli obiettivi sul clima stabiliti nel 2015 durante la Conferenza sul Clima delle Nazioni Unite, ossia limitare il riscaldamento globale a molto meno di due gradi Celsius. Con questo obiettivo progettiamo i nostri processi e attività interni in modo che siano neutri dal punto di vista delle risorse ed efficienti quanto più possibile. Abbiamo utilizzato il calcolo dell'impronta di carbonio aziendale per formulare la nostra strategia per il clima e i nostri obiettivi specifici:

  • 50 percento di riduzione delle emissioni per ciascun sito (Ambito 1 e 2) entro il 2025
  • Identificare in modo continuativo il potenziale di ottimizzazione delle logistiche e lavorare con l’obiettivo di ridurre le emissioni legate alle logistiche
  • Risparmi annuali dai servizi offerti di almeno 5.5. milioni di tonnellate di risorse e 800.000 tonnellate di anidride carbonica

Ridurre il consumo di energia

Rispetto al nostro punto di partenza nel 2015, siamo riusciti a ridurre il nostro consumo totale di energia di circa 6.300 MWh nel 2018, anche se i nostri consumi sono aumentati negli anni del 2.1 percento. Questo aumento può essere ampiamente giustificato dall'aumento di output nel nostro impianto a maggiore intensità energetica ad Eisenhüttenstadt. Stiamo realizzando continui miglioramenti per ottimizzare i processi del nostro impianto di smistamento e ancora una volta diminuire il consumo di energia. Le nostre strategie di riduzione includono anche procedure operative standard e liste di controllo della chiusura degli impianti. Altre misure per migliorare l’efficienza dei processi includono l’installazione di unità ad aria compressa altamente performanti con sistemi di controllo smart, la sostituzione dei tubi fluorescenti con LED e l'adozione di sensori di movimento.