in cima

Prossimo Webinar 5 luglio 2019: La gestione degli imballaggi in Germania: le novità in vigore dal 1° gennaio 2019 – VerpackG

Interseroh Service Italia Srl, società italiana del sistema Duale tedesco Interseroh Dienstleistungs GmbH, organizza per Venerdì 5 luglio 2019 un Webinar dedicato alle novità introdotte dalla nuova normativa vigente in Germania, VerpackG, che regolamenta la gestione dei rifiuti di imballaggi a livello nazionale. La nuova legge ha introdotto importanti novità a partire dal 1° gennaio 2019, con particolare riferimento alla gestione del fine vita degli imballaggi di vendita, i c.d. “imballaggi primari” destinati al consumatore finale.

Scopo del Webinar è fornire le informazioni necessarie alle aziende italiane per essere conformi alle nuove disposizioni normative, ricordando che l’obbligo di assolvere allo smaltimento dei rifiuti di imballaggio può ricadere sia sull’importatore tedesco che sull’importatore italiano.

Ampio spazio verrà inoltre dedicato alle domande dei partecipanti per analizzare ed individuare la soluzione più idonea alle singole realtà aziendali al fine di potersi adeguare correttamente ai nuovi adempimenti.

Il Webinar avrà una durata di 2 ore, dalle 10 alle 12 di Venerdì 5 luglio e prevede un costo di partecipazione di 72,00 Euro + IVA. Per aderire al seminario formativo è necessario scaricare l’apposito modulo, compilarlo nei campi richiesti ed inviarlo al seguente indirizzo di posta elettronica: customerservice@intereseroh.it.

Ringraziamo dell’attenzione e per qualsiasi ulteriore informazione potete contattare il seguente numero: 02.94760526.
 

Indietro

Interseroh

Interseroh è un’azienda del gruppo ALBA, una delle principali società nel settore del riciclo e dei servizi ambientali, nonché fornitore di materie prime in tutto il mondo. Il gruppo opera in Europa e Asia e nel 2018 le sue divisioni aziendali hanno generato un fatturato annuo di ca. 2,1 miliardi di euro e hanno impiegato uno staff di circa 8.000 dipendenti. Solo nel 2018 il Gruppo ALBA ha risparmiato quasi 4,4 milioni di tonnellate di gas serra rispetto alla produzione primaria e allo stesso tempo circa 31,9 milioni di tonnellate di materie prime attraverso le sue attività di riciclaggio. Per maggiori informazioni, www.interseroh.com