in cima

Plastica, il target del riciclo è ancora lontano

Il responsabile del report della Corte dei Conti europea Samo Jereb, ha definito “una sfida difficilissima” gli obiettivi del 50% di riciclo degli imballaggi in plastica entro il 2025 e del 55% entro il 2030, adottati appena due anni fa dall’Unione Europea. 

 Ad oggi il tasso di riciclo si attesta al 42% ma le abitudini di consumo adottate durante la pandemia Covid-19 incideranno negativamente sui progressi fatti negli ultimi anni a causa dell’aumento di imballaggi in plastica, soprattutto mono uso per la conservazione e confezionamento dei prodotti.  

Interseroh è in prima linea nella gestione dei rifiuti e siamo pronti a fare di più! Infatti, il nostro obbiettivo è chiudere il cerchio per recuperare nuove risorse evitando gli sprechi, attraverso un modello di economia circolare. Ci impegniamo nell’offrire un servizio di gestione ambientale su misura che si distingua nelle varie fasi di raccolta, trasporto e recupero/riciclo dei rifiuti con alti livelli qualitativi nel pieno rispetto delle norme nazionali ed internazionali.

 

Indietro

Interseroh

Interseroh è un’azienda del gruppo ALBA, una delle principali società nel settore del riciclo e dei servizi ambientali, nonché fornitore di materie prime in tutto il mondo. Il gruppo opera in Europa e Asia e nel 2018 le sue divisioni aziendali hanno generato un fatturato annuo di ca. 2,1 miliardi di euro e hanno impiegato uno staff di circa 8.000 dipendenti. Solo nel 2018 il Gruppo ALBA ha risparmiato quasi 4,4 milioni di tonnellate di gas serra rispetto alla produzione primaria e allo stesso tempo circa 31,9 milioni di tonnellate di materie prime attraverso le sue attività di riciclaggio. Per maggiori informazioni, www.interseroh.com